Atene

Atene

Simbolo della civiltà classica, Atene è un’affascinante capitale dalla forte personalità che combina moderno e antico in un mix unico e irripetibile.

Culla della civiltà antica e della democrazia, Atene è un’immensa metropoli dove ad ogni angolo ci si può imbattere in rovine millenarie.

Gli iconici templi dell’Acropoli, primo tra tutti il Partenone, considerato la massima espressione dell’architettura classica greca, il mitico stadio antico dove ebbero inizio i giochi olimpici moderni, l’agorà dove Socrate insegnava filosofia e alcuni tra i più importanti musei d’arte antica al mondo sono le meraviglie che tutti si aspettano di trovare ad Atene.

Seppur orgogliosa di questo suo glorioso passato, la capitale greca guarda avanti e pulsa di energia. È una città moderna, dove potrete visitare gallerie d’arte contemporanea, fotografare creative opere di street art, scatenarvi a un festival rock o degustare birre artigianali.

Tra visite ai musei, shopping nei mercatini, passeggiate romantiche al tramonto, cenette nelle taverne tipiche e fughe al parco o al mare in cerca di un po’ di fresco, una vacanza ad Atene potrebbe benissimo occupare un’intera settimana… ma non preoccupatevi se vi fermate meno giorni, Atene saprà rubarvi il cuore al primo istante.

Scopri di più su Atene

Volete saperne di più sull’affascinante capitale greca? Abbiamo dedicato ad Atene un sito intero, con informazioni più approfondite sulle attrazioni da visitare e consigli per organizzare da soli la vostra vacanza.

È una completa guida online su Atene, con la possibilità di prenotare i vostri voli, hotel e tour in un solo click!

call_madeVai alla guida su Atene

Acropoli di Atene

Dire Atene e pensare all’Acropoli è un’associazione immediata: quasi da ogni angolo della città, a ogni ora del giorno, vi basterà alzare gli occhi per ammirare la vista impressionante del suo tempio più famoso, il Partenone.

Una visita all’Acropoli è d’obbligo durante una vacanza ad Atene: perdetevi in questa città nella città, al tempo stesso l’anima e l’origine antica della moderna metropoli che si estende ai suoi piedi.

Partenone

Uno dei monumenti più iconici al mondo, costantemente ai primi posti delle classifiche delle attrazioni turistiche da non perdere, il maestoso Partenone da migliaia di anni domina dall’alto la città di Atene, quasi come un Dio protettore.

Costruito nel 432 aC, già nella sua concezione il Partenone doveva diventare il monumento principale della città: il progetto fu affidato agli architetti Ictino e Callicrate, supervisionati da Fidia, uno dei massimi esponenti dell’arte classica.

Il più grande tempio dorico mai completato, dedicato alla dea Atena Parthenos, è da tutti riconosciuto come un simbolo della gloria della Grecia antica e della democrazia ateniese: un vero capolavoro architettonico, un esempio di perfezione che ha resistito nei millenni a terremoti e scontri armati.

Solo i vivaci colori e l’oro delle colonne e delle decorazioni non hanno resistito al passare del tempo ma questo fa sì che noi possiamo oggi ammirare il bianco luccicante del marmo pentelico con cui è stato interamente costruito il Partenone (caso unico in tutta la Grecia antica).

Il Partenone in numeri

  • Sono 8 le colonne frontali del Partenone e 17 quelle laterali, ciascuna alta 10.43 m.
  • I lati del Partenone misurano 69,54 x 30,87 metri.
  • La statua di Atena Parthenos che troneggiava all’interno del tempio, considerata una delle meraviglie del mondo antico, era alta 12 metri. Per costruirla vennero utilizzati 1.140 chili d’oro, il cui costo equivaleva al prezzo di una flotta di oltre 200 navi.
  • Il basamento ha un’arcatura di circa 7 cm: questa è solo una delle correzioni ottiche grazie alle quali si è ottenuta la percezione di assoluta perfezione del Partenone.

Tempio di Atena Nike

Il secondo tempio più famoso dell’Acropoli di Atene è il Tempio di Atena Nike, costruito intorno al 435 aC su progetto di Callicrate e recentemente restaurato.

Questo piccolo tempio ionico (unico esempio di edificio in stile completamente ionico dell’Acropoli) sorge in vertiginosa posizione sul bordo delle rocce a strapiombo dell’Acropoli.

Le Cariatidi

Le statue più celebri dell’Acropoli sono sicuramente le Cariatidi, sei impressionanti colonne dalla figura di donna che reggono il santuario dell’Eretteo, costruito nel punto in cui secondo il mito Poseidone colpì il suolo con il suo tridente e dove sorse il primo albero di ulivo.

Le statue che oggi ammiriamo all’Acropoli sono in realtà delle riproduzioni: le originali sono in mostra al museo dell’Acropoli (più una al British Museum di Londra), appena fuori dal sito archeologico, ma è ugualmente emozionante vederle nel loro contesto originario.

Teatro di Dioniso

L’impressionante teatro di Dioniso che oggi ammiriamo fu costruito tra il 342 e il 326 aC su un tempio precedente risalente al VI secolo aC.

Nel periodo di massimo splendore della città di Atene il teatro, che poteva ospitare fino a 17.000 spettatori, era il punto di riferimento per le rappresentazioni del teatro classico: qui venivano messe in scena opere dei grandi drammaturgi greci, come Aristofane, Euripide e Sofocle.

Consigli per visitare l’Acropoli di Atene

Quando andare

L’Acropoli di Atene è uno dei monumenti più visitati al mondo e pertanto nelle ore di punta è decisamente affollato: le code per acquistare i biglietti sono lunghissime e all’interno dell’acropoli potreste trovarvi bloccati in attesa che passino gruppi di turisti.

Tenete presente che l’Acropoli è pressoché totalmente esposta al sole e nei mesi estivi il caldo può essere soffocante.

Per evitare code e colpi di calore il consiglio è di evitare le ore di punta e visitare l’Acropoli il mattino presto o il tardo pomeriggio. Proteggetevi dal sole con un cappello e una crema solare e indossate scarpe comode.

Ingressi e biglietti

Ci sono tre ingressi all’Acropoli e la maggioranza dei turisti entra da quello principale in Dionysiou Areopagitou: provate gli ingressi secondari per accedere più rapidamente.

Esistono biglietti cumulativi che vi consentono l’ingresso all’Acropoli e ad altri interessanti siti e musei della città. Nei giorni delle feste nazionali greche l’ingresso all’Acropoli è gratuito.

Biglietti & Tour
da 69 €
Mostra dettagli
Esplora l'antica città di Atene in tutto il suo splendore con un tour guidato con visita al nuovo Museo dell'Acropoli inclusa: ammira i principali monumenti della città, scopri la sua storia e la sua cultura e lasciati incantare dalla vista dell'Acropoli!
Valutazione turisti
Categoria Tour in autobus turistico
Località Atene

Cosa vedere ad Atene

Antica Agorà

Il cuore dell’antica Atene non era, come si potrebbe pensare, l’Acropoli, ma l’antica Agorà, il centro amministrativo, politico, commerciale e sociale.

Fondata intorno al VI secolo aC, fu più volte devastata e ricostruita; oggi è un’oasi di pace nel caos del centro cittadino: camminare tra le sue rovine antiche immersi nel silenzio è un’esperienza emozionante.

Particolarmente suggestivo è il Tempio di Efesto, in cima a una piccola collina sul lato occidentale dell’agorà. Costruito nel 449 ac da Ictino, uno degli architetti del Partenone, è il tempio dorico meglio conservato di tutta la Grecia classica, sorretto da 34 maestose colonne.

Il biglietto dell’antica Agorà comprende anche l’ingresso a un museo ben curato che espone reperti trovati sul sito dell’agorà. Il museo è ospitato all’interno della Stoa (portico) di Attalo, antica zona commerciale dall’aspetto monumentale, con 43 colonne doriche.

Non confondete l’antica Agorà con l’Agorà romana (o foro romano), di epoca successiva. Qui si spostò il centro amministrativo della città all’epoca dei romani: si possono vedere ancora oggi le fondamenta di diversi edifici, le latrine, la Porta di Atena Archegetis e l’ottagonale Torre dei Venti.

Stadio Panatenaico

Lo Stadio Panatenaico di Atene (detto anche Kallimarmaron) potrebbe essere definito il “tempio delle Olimpiadi e dello sport”.

Incastrato tra due colline immerse nel verde, questo gigantesco stadio in marmo pentelico, capace di ospitare fino a 70000 spettatori, fu costruito nel IV secolo aC come sede dei giochi panatenaici; millenni dopo, lo stadio divenne la storica sede dei primi giochi olimpici dell’era moderna.

Durante la visita allo stadio potrete scoprire curiosità e aneddoti sui giochi dell’era antica e di quelli moderni, gironzolare su e giù per i gradini dello stadio, provare a correre come un atleta professionista e ammirare originali fiaccole olimpiche dei nostri tempi… spente, naturalmente.

Musei

Non stupisce che Atene, culla della civiltà occidentale, abbondi in straordinari musei di arte antica: potreste dedicare una vacanza intera solo alla visita dei musei.

Se però il tempo a disposizione vi impone una scelta, la tappa obbligata è il ricchissimo Museo Archeologico Nazionale, la più vasta collezione al mondo di reperti della Grecia antica (più di 11000!), a partire dall’era neolitica fino ai periodi cicladico, classico e miceneo, ospitata all’interno di un grandioso edificio neoclassico.

Uno dei pezzi forti della collezione è la magnifica statua bronzea del dio che sta per lanciare la freccia: non è mai stato accertato se si tratti di Zeus o Poseidone, ciò che è certo è che la forza drammatica di questa straordinaria opera scultorea lascia a bocca aperta ogni visitatore.

Altri interessanti musei da visitare:

  • Per “proseguire” la visita all’Acropoli potete visitare il Museo dell’Acropoli ai piedi del sito archeologico, allestito in un moderno edificio con vista sulle rovine di un antico quartiere ateniese. Espone reperti provenienti dall’Acropoli, tra cui la copia originale delle Cariatidi.
  • Proseguite la vostra esplorazione del mondo classico al Keramikos, l’antica necropoli con il monumentale ingresso alla città e la Via delle Tombe, riservata alla sepoltura delle personalità più illustri della città. Con il biglietto è compreso l’ingresso al piccolo ma interessante museo annesso.
  • Per qualcosa di diverso visitate il Museo Benaki, che espone la ricchissima collezione privata di Antonio Benakis all’interno dell’elegante casa di famiglia. È una collezione eclettica che comprende un po’ di tutto: reperti dell’era del bronzo, arte sacra dell’Asia minore, costumi tradizionali greci, sculture e ceramiche dall’Egitto, dalla Mesopotamia e dall’Asia Minore.
  • Quando non ne potete più di arte antica visitate una delle moderne gallerie d’arte della città, come AD, Medusa, QBox e Can, o date un’occhiata al programma di Technopolis, centro culturale ricavato da un vecchio gasometro dove vengono organizzati concerti, festival, mostre e altri eventi.

Parchi e colline

L’afosa città di Atene offre numerose vie di fuga dal caldo e dal traffico cittadino, oasi di verde nel cuore della città.

In pieno centro storico, a due passi dal Parlamento e dall’area commerciale di Syntagma, si può trovare un po’ di fresco negli ampi ed eleganti Giardini Nazionali.

Se oltre al fresco volete anche una bella vista sulla città e siete disposti a una passeggiata un po’ più lunga salite sulle colline di Filopappou e di Lykavittos, i punti migliori dove ammirare il tramonto ad Atene.

La prima viene chiamata anche Collina delle Muse ed è secondo la leggenda il luogo in cui combatterono Teseo e le Amazzoni; oggi i suoi pendii puntellati d’alberi di pino sono il luogo perfetto per una rilassante camminata al termine della quale potrete godere di una vista magnifica sull’Acropoli.

La passeggiata più romantica di Atene è probabilmente quella che vi porta in cima alla collina di Lykavittos partendo da Kolonaki: potete scegliere se raggiungere la cima in silenzio percorrendo un ripido sentiero e ammirando la vista sulla città oppure arrivare più comodamente in teleferica.

In cima alla collina sorge la minuscola Cappella di San Giorgio, mentre poco prima di arrivare in cima potrete fare una sosta in un bar-ristorante chic.


Tour e attività

Atene è una città dalla storia millenaria con un patrimonio artistico e culturale tra i più pregevoli al mondo. Val la pena approfondire di più la conoscenza di questa città con un tour guidato in compagnia di una guida esperta che vi saprà raccontare storia e curiosità di una delle più affascinanti capitali d’Europa.

Potrete scegliere il classico tour in autobus hop on hop off, grazie al quale potrete comodamente visitare tutte le principali attrazioni turistiche della città, oppure qualcosa di più esclusivo come un tour privato dell’Acropoli.

Se vi serve una pausa dalla città partecipate a una delle numerose gite in giornata alle isole vicine, durante la quale potrete abbinare alle visite culturali anche un rinfrescante tuffo in mare.

Tra i numerosissimi tour di Atene che vengono organizzati, abbiamo selezionato i migliori per voi!

Biglietti & Tour
da 20 €
Mostra dettagli
Scopri Atene a bordo di un autobus con piano panoramico. Concediti anche una visita del Pireo e ammira i luoghi più famosi della capitale greca con la spiegazione dell'audioguida multilingue disponibile a bordo.
Valutazione turisti
Categoria Tour in autobus turistico
Località Atene
da 13 €
Mostra dettagli
Scopri Atene, il Porto del Pireo e le spiagge della Riviera Ateniese a tuo piacimento con l'autobus hop-on hop-off: approfitta di 5 percorsi diversi, ammira i siti dell'antica capitale greca, rilassati sulla spiaggia di Agios Kosmas e molto altro.
Valutazione turisti
Categoria Tour in autobus panoramico
Località Atene
da 60 €
Mostra dettagli
Scopri Atene di sera con questo tour di 4 ore in compagnia di una guida locale: esplora i quartieri esclusivi della città, fermati per un drink in alcuni del migliori bar di Atene e concludi mangiando un boccone nel vivace quartiere di Monastiraki.
Categoria Tour a piedi
Località Atene

Come raggiungere Atene

Raggiungere Atene dall’Italia è veloce ed economico grazie ai numerosi voli diretti, anche di compagnie low cost, in partenza da diverse città. Partendo da Roma sarete ad Atene in sole due ore!

Se volete abbinare alla visita della capitale qualche giorno di relax al mare, dal porto del Pireo di Atene partono numerosi traghetti verso le isole greche.

Dove dormire a Atene

Cerchi un Hotel a Atene? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Atene
Alloggi ad Atene
Leggi l'articolo
Meteo di Atene
Leggi l'articolo
Aeroporto di Atene
Leggi l'articolo