Atene

Propilei

La visita all'Acropoli inizia alla grande con i Propilei, una costruzione maestosa che segna l'ingresso nell'area archeologica più famosa al mondo.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Non si giudica un libro dalla copertina? Beh, questo detto non vale se il “libro” in questione è l’Acropoli di Atene e la “copertina” i suoi Propilei. All’attrazione top della Grecia, emblema della bellezza e perfezione classiche, si accede attraverso un ingresso monumentale la cui maestosità rende pienamente giustizia allo splendore di ciò che si andrà ad ammirare all’interno.

Nell’antichità i Propilei dell’Acropoli erano una zona di confine che separava in maniera netta il sacro e il profano. Varcando i Propilei, il fedele si preparava spiritualmente ad accedere ad un luogo interamente dedicato al culto delle divinità.

Sebbene sia venuta meno questa funzione, i Propilei mantengono ancora una grandiosità intrisa di misticismo che invita a un silenzio religioso. O forse, semplicemente, si rimane senza parole per la  meraviglia di fronte a tanta bellezza.

È da secoli che la struttura dei Propilei incanta chiunque passi per Atene. Nell’Ottocento, sulla spinta del gusto neoclassico, questa struttura si impose come alternativa al modello romano dell’arco di trionfo; trasse ispirazione dai Propilei anche la Porta di Brandeburgo, il monumento simbolo di Berlino inaugurato a fine Settecento. È garantito: incanteranno anche voi.

E questo è solo l’inizio. Una volta ammirati i Propilei, l’incanto prosegue all’interno dell’Acropoli: vi attendono il Partenone, l’Eretteo ed altri monumenti di pari importanza e bellezza.

Propilei: storia e caratteristiche

Propileo è un termine generico usato in architettura per indicare un porticato antistante un tempio o un palazzo: il nome deriva proprio dai Propilei dell’Acropoli di Atene, che dunque non sono gli unici esistenti al mondo, ma semplicemente i più famosi. In alcune guide si usa il termine Propileo al singolare per indicare i Propilei di Atene.

Definirli porticato in realtà è riduttivo perché si tratta di una costruzione più complessa, dotata di un colonnato esterno di ordine dorico, un corpo centrale con una scalinata d’accesso e ai lati tre colonne ioniche, cinque porte da cui si entra nell’Acropoli e un colonnato interno simile a quello esterno. Il progetto prevedeva anche numerose sale con diverse funzioni, di queste però ne venne costruita una sola: è chiamata pinacoteca, ma aveva la funzione di sala per banchetti.

A differenza di altri edifici dell’Acropoli, i Propilei non erano un tempio e quindi non avevano una funzione religiosa, semplicemente marcavano l’ingresso nell’area sacra: questo spiega la mancanza di decorazioni nei frontoni e nelle metope.

La costruzione dei Propilei iniziò nel 437 aC e andò avanti per cinque anni. Il punto in cui vennero costruiti coincide con quello delle precedenti fortificazioni volute da Pisistrato, le quali a loro volta sorgevano nel luogo di precedenti fortificazioni d’epoca micenea.

Informazioni pratiche per visitare i Propilei

Non si entra ai Propilei: si attraversano, come una gigantesca porta o arco di trionfo. Per accedere ai Propilei è necessario acquistare il biglietto d’ingresso all’Acropoli di Atene. Non è possibile vederli senza entrare nell’area a pagamento perché sono un po’ distanti dalle biglietterie.

Potete scegliere se acquistare il biglietto standard per la sola Acropoli, un biglietto combinato o pass turistico con accesso a più attrazioni o ancora un tour guidato: in tutti i casi è bene fare l’acquisto online, se possibile prima della partenza.

Il motivo per cui consigliamo di acquistare i biglietti online è che l’Acropoli rappresenta il monumento più visitato di tutta la Grecia e uno dei più visitati d’Europa, pertanto ogni giorno viene preso d’assalto da folle di turisti. I biglietti saltafila acquistati online vi permettono di evitare lunghe e stressanti attese.

Per maggiori informazioni sui biglietti e i tour guidati disponibili visitate la pagina dedicata all’Acropoli.

Tour e visite guidate all’Acropoli

Se avete poco tempo a disposizione e volete prendere parte a un tour completo dell’Acropoli, vi consigliamo di scegliere un tour guidato tra quelli che vi proponiamo di seguito.

Come raggiungere i Propilei

I Propilei si raggiungono a piedi percorrendo i vialetti che partono dalle biglietterie dell’Acropoli e una ripida scalinata. Attenzione perché esistono più biglietterie, situate in punti diversi, ma in tutti i casi dalle biglietterie in poi occorre camminare perché non esistono navette o altri mezzi che conducono ai Propilei.

Il modo più comodo e veloce per raggiungere le biglietterie dell’Acropoli è prendere la metropolitana. Le fermate consigliate sono Akropoli e Monastiraki, situate a una distanza di circa 400 metri dalle biglietterie.

Informazioni utili

Indirizzo

Acropoli, Dionysiou Areopagitou, Athina 105 58, Grecia

Contatti

TEL: +30 21 0321 4172

Orari

    Aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 19:00

Trasporti

Fermate Metro

  • Monastiraki (488 mt)
  • Acropoli (509 mt)

Dove si trova

I Propilei occupano il bordo occidentale dell'altura rocciosa su cui sono stati eretti gli edifici dell'Acropoli. Rappresentano l'unico ingresso all'area archeologica dell'Acropoli, sebbene si possa arrivare ai Propilei da punti diversi a seconda della biglietteria da cui si entra.

L'Acropoli di Atene è situata nel centro città.

Alloggi Propilei
Cerchi un alloggio in zona Propilei?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Propilei
Mostrami i prezzi

Attrazioni nei dintorni