Tracia

In cerca di itinerari turistici insoliti? Organizzate un viaggio nella Tracia, l'affascinante regione greca al confine con Turchia e Bulgaria.

Storica regione abitati fin dall’antichità e per secoli contesa tra Grecia, Bulgaria e Turchia, la Tracia (in greco Thráki) era ai tempi dei viaggi Interail una zona da attraversare in treno per andare da Salonicco a Istanbul. Poi il turismo si è dimenticato di questa affascinante terra di mezzo, segnata da forti contrasti e dalla presenza di numerose minoranze.

È il momento di riscoprirla: vi attendono sconfinate campagne, le cime dei Monti Rodopi, foreste, paludi, spiagge; e in più, città e villaggi dove le tracce del mix culturale greco-turco-bulgaro sono assai evidenti, un ricchissimo folklore e tante diverse specialità culinarie da gustare.

Dove si trova la Tracia

La Tracia è una regione della Penisola Balcanica che comprende territori appartenenti agli attuali stati di Grecia, Turchia e Bulgaria. È bagnata da tre mari: Mar Egeo, Mar Nero e Mar di Marmara.

La parte greca corrisponde alla Tracia occidentale e rappresenta la punta nord-orientale della Grecia continentale. Confina a est con la regione greca della Macedonia, a ovest con la Tracia turca e a nord con la Tracia bulgara, mentre a sud si affaccia sul mar Egeo.

Cosa vedere in Tracia

A dispetto della quantità di cose da vedere e della sua affascinante atmosfera, la Tracia è ancora oggi una delle regioni greche meno visitate. Se amate i luoghi remoti, lontani dalla confusione, è una meta ideale per voi. Segnatevi le attrazioni più belle della regione per costruire il vostro itinerario.

Alexandroúpoli

Principale porto della Tracia, Alexandroúpoli (Alessandropoli) è una graziosa cittadina con tanti ristorantini dove mangiare buon pesce spendendo poco. Le attrazioni da vedere comprendono vivaci piazze cittadine, un suggestivo faro e il Museo del Folklore. Non perdetevi il Museo di Arte Bizantina, dove potrete ammirare rare icone giunte in Grecia dall’Asia Minore.

Foresta di Dadia

Appassionati di passeggiate nel verde, fotografia naturastica o birdwatching? Non perdetevi la riserva forestale di Dadia nella località di Didymotiho: è un’affascinante area naturale protetta ricca di pini e querce, situata sulla rotta degli uccelli migratori in viaggio dall’Africa alla Russia.

Parco nazionale del delta dell'Evros

3Grecia

Un’altra splendida attrazione per gli amanti della natura è il Delta dell’Evros, il principale fiume della regione: è una suggestiva zona paludosa ricca di canneti e capanni per birdwatchers.

Xanthi

Un tempo tappa di passaggio per i commercianti di tabacco, Xanthi è una cittadina ottomana che conserva intatto il suo fascino antico. Il centro storico è un labirinto di tortuose viuzze su cui si affacciano gli eleganti palazzi appartenuti in passato ai ricchi mercanti della zona.

Komotini

Komotini è forse la città della Tracia Occidentale che meglio vi farà comprendere l’anima multietnica di questa regione. Le attrazioni della città comprendono una fortezza bizantina, una moschea turca, il museo archeologico e un museo d’arte sacra.

Echinos

Il piccolo villaggio di Echinos, a meno di 30 km da Xanthi, è uno degli ultimi avamposti dei Pomacchi, una minoranza etnica di bulgari convertiti alla religione musulmana.

Roussa

Nei dintorni di Alexandroúpoli si trova l’area archeologica di Roussa dove potrete ammirare tombe preistoriche e una parete decorata a graffiti ed arte rupestre.

Orestiada

L’ultima città greca che si incontra prima di mettere piede in Turchia è Orestiada, una località completamente ignorata dai turisti. Merita invece una visita per la sua atmosfera da terra di confine,per  la sua pace e per la possibilità di entrare in contatto con usanze e tradizioni ormai scomparse in altre regioni della Grecia.

Mappa

Spiagge

Anche nella Tracia si può fare una vacanza di mare. Le spiagge della Tracia non sono famose e questo vi assicura di trovarle sempre poco affollate. La più semplice da raggiungere è Fanari Beach, nei dintorni di Komotini.

Isole di Thassos e Samotracia

Da Alexandroúpoli si possono raggiungere due splendide isole ancora poco note ai turisti italiani che, amministrativamente, fanno parte della Tracia: Thassos, verdissima e ricca di corsi d’acqua, e Samotracia, l’ultima isola greca prima della Turchia famosa per la statua della dea Nike.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.7 su 9 voti
Condividi