Iraklia

Poco ma buono è un motto che vi si addice? Allora Iraklia è l'isola greca per voi. Solo una strada, quattro spiagge e pochi hotel ma tanta bellezza.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Iraklia è la più grande delle Piccole Cicladi e la meno abitata. Su una superficie di 18 km quadrati vive un centinaio di abitanti o poco più, un numero che aumenta d’estate ma non diventa mai eccessivo. C’è una sola strada asfaltata che percorre l’interno collegando gli unici due centri abitati dell’isola alle sue quattro spiagge: è lunga in tutto 8 km.

Se volete spostarvi in auto dovrete portarla da Atene o un’altra isola perché non esiste un’agenzia di noleggio auto a Iraklia. È possibile noleggiare scooter e quad oppure ci si può spostare con un autobus in servizio nei mesi estivi (attenzione agli orari perché ci sono solo un paio di corse al giorno).

L’avrete già capito, Iraklia è pace assoluta. La vita è semplice, il paesaggio è arido, molti degli abitanti vivono ancora di pesca e di agricoltura. È un luogo dove imparare a gioire di piccole cose e dove accontentarsi non è svilente ma arricchente.

Non è la meta vacanza consigliata a chi cerca vita notturna, incontri e glamour. Piacerà invece tantissimo alle anime solitarie e chi prima di tuffarsi in acqua vuole sgranchirsi le gambe lungo sentieri polverosi e strade poco trafficate.

Se la vostra idea di paradiso è lo splendido mare azzurro della Grecia, casette bianche e niente traffico… l’avete trovato.

Spiagge di Iraklia

Solo quattro ma diverse tra loro e tutte meravigliose: sono le spiagge di Iraklia raggiungibili via terra. Può sembrare un numero esiguo, eppure è sufficiente a far vivere una vacanza da sogno a chiunque rifugga chiasso e mondanità. Se volete solo mare, e che mare, segnatevi i nomi di queste spiagge.

Altre spiagge sono raggiungibili solo in barca; le escursioni partono dal porto di Agios Georgios.

Spiaggia Livadi

1Heraklia 843 00, Grecia

Livadi è la spiaggia più famosa di Iraklia. Si tratta di un lungo arenile di fine sabbia dorata raggiungibile con una camminata di circa 15 minuti dal porto. I fondali sono bassi e digradano dolcemente, pertanto la spiaggia di Livadi è consigliata anche a chi viaggia con bambini piccoli.

Una piccola zona è attrezzata, ma in larga parte la spiaggia è libera; è presente un bar-taverna e i tamerici che delimitano la spiaggia offrono un po’ di riparo dal sole.

Dalla spiaggia di Livadi è possibile vedere le vicine isole di Schinoussa e Venetiko.

Spiaggia di Agios Georgios

2Ag. Georgios 843 00, Grecia

Per chi non vuole fare tanti spostamenti c’è la “spiaggia cittadina” di Agios Georgios, vicinissima al porto. È una spiaggia sabbiosa, attrezzata e dotata di numerosi servizi: perfetta per chi sogna una vacanza comoda, con tutto a portata di mano.

Spiaggia Alimia

3Paralia Alimias, Iraklia 843 00, Grecia

Alimia è la spiaggia di Iraklia preferita dagli appassionati di snorkelling. È una spiaggia mista di sabbia e ciottoli ed è famosa per il relitto di un idrovolante tedesco sprofondato nelle sue acque durante la Seconda Guerra Mondiale. Il relitto non è molto distante dalla riva e le acque trasparenti permettono una buona visibilità, pertanto è possibile vederlo senza necessità di immergersi: è sufficiente la maschera da snorkelling.

La spiaggia di Alimia si raggiunge a piedi o con una barca turistica. Non è attrezzata e non sono presenti bar, pertanto portate con voi scorte di cibo e di acqua.

Spiaggia Tourkopigado

4Iraklia, 843 00, Grecia (Sito Web)

Se preferite le spiagge di ciottoli puntate dritti a Tourkopigado: situata lungo la costa sud-orientale dell’isola, si raggiunge dalla strada che parte dal villaggio di Panagia.

È inserita in una lunga e stretta insenatura a forma di ferro di cavallo formata da due basse e aride colline. Questo crea una sorta di piscina naturale, un po’ distante dal mare aperto, e quindi ben riparata da venti e correnti. Le acque sono calme e trasparenti: un invito irresistibile a un tuffo rigenerante.

Delle quattro spiagge di Iraklia Tourkopigado è la piccola e la più remota, ma non è poi così difficile da raggiungere. È presente un piccolo porticciolo.

Cosa vedere a Iraklia

Le attrazioni di Iraklia sono il mare e la sua quiete: non aspettatevi molte altre cose da vedere e da fare oltre a spiagge, taverne e stradine assolate. Le cittadine dell’isola sono soltanto due e anche se vi fermate a Iraklia per poco tempo non vi sarà difficile visitarle entrambe.

Agios Georgios

La prima località che avrete modo di vedere è Agios Georgios, il principale porto dell’isola nonché punto d’arrivo dei traghetti dalla Grecia continentale e dalle altre isole. Prende il nome da una chiesa dedicata al patrono dell’isola. Qui si concentrano tutti i servizi e i pochi locali di Iraklia.

Non c’è molto in realtà: si può descrivere come una manciata di tipiche case cicladiche bianche e blu disposte ad anfiteatro attorno ad una baia è l’unica località turistica di Iraklia.

Non lontano da Agios Georgios si trova un sito archeologico con resti del periodo ellenistico tra cui case antiche e due templi dedicati a Zeus e a Tiche, la dea della fortuna. Si può vedere anche ciò che resta di una fortezza costruita dai veneziani a scopo difensivo.

Panagia

Panagia, chiamata anche Pano Mera, è un villaggio rurale sul lato occidentale dell’isola ai piedi della collina Papas, situato a circa 5 km dal porto. Per molti secoli, prima dell’avvento del turismo, è stato il principale centro abitato dell’isola: la sua posizione distante dal mare offriva un po’ di protezione dagli attacchi dei pirati.

Lo stile di vita e l’architettura sono rimasti tradizionali, ed è ancora possibile vedere i forni in pietra nei giardini delle case e le vecchie cisterne usate per abbeverare gli animali.

L’edificio simbolo del paesino è la Chiesa di Panagia, una tipica chiesetta in pietra risalente alla prima metà del Novecento. A circa 1 km dal centro abitato si trova una fonte naturale che rifornisce l’isola: cercatela perché è situata su un bel punto panoramico da cui è possibile ammirare viste spettacolari sulla parte settentrionale di Iraklia e sulle isole vicine.

Grotta di Agios Ioannis

7Irakleia, Iraklia 843 00, Grecia

Agios Ioannis è l’unica vera attrazione famosa di Iraklia oltre alle spiagge. Chiamata anche Grande Grotta, è una cavità sotterranea che si apre lungo la costa sud di Iraklia ai piedi del rilievo più alto dell’isola.

Per raggiungere l’ingresso della grotta occorre dunque affrontare una breve salita. Una volta entrati potrete camminare a lungo ma attenzione a non spingervi troppo… secondo alcuni scienziati questa grotta scende sotto il livello del mare e arriva fino all’isola di Ios!

Nella grotta è presente un piccolo altare dedicato a San Giovanni. Il 29 agosto si tiene al suo interno una festa tradizionale a cui partecipano tutti gli abitanti dell’isola.

Sentieri di Iraklia

Se cercate trekking impegnativi, magari di più giorni, Iraklia non è l’isola per voi. Se invece volete camminate facili per fare un po’ di attività all’aperto ammirando un bel paesaggio allora troverete percorsi interessanti che si snodano tra sentieri segnalati, vecchie mulattiere e stradine ciottolate.

La camminata più nota, e probabilmente più impegnativa, è quella che porta dal villaggio di Panagia alla grotta di Agios Ioannis; si può arrivare alla grotta anche partendo da Averou.

Un’altra camminata da non perdere, sempre in partenza da Panagia, porta alla scogliera di Merichas, alta più di 100 metri.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Dove dormire a Iraklia

La quantità di alloggi a Iraklia è decisamente inferiore rispetto a quella delle isole più turistiche ma c’è ugualmente una buona scelta. Si può contare su una manciata di hotel, perlopiù di categoria medio-bassa, e su graziosi monolocali e ville; molti dispongono di camere vista mare e i più lussuosi sono dotati di giardino.

La maggior parte degli alloggi vacanza è situata nella parte nord dell’isola, in particolare nei pressi del porto. È possibile trovare alcune case rurali nell’entroterra, consigliate solo a chi cerca una pace assoluta.

Per quanto riguarda i prezzi, Iraklia non è ai primi posti nella classifica delle isole greche più economiche, ma è lontana dagli standard lusso di isole come Santorini e Mykonos. Il valore aggiunto di hotel, b&b, case e appartamenti a Iraklia è l’ottimo rapporto qualità/prezzo e una calda ospitalità.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Heraklia, Grecia

Affittacamere
Villa Zografos
Heraklia (Iraclia) - IrakliaMisure sanitarie extra
9,6Eccezionale 203 recensioni
Vedi Tariffe
Appartamento
Maistrali
Heraklia (Iraclia) - Agios Georgios
9,2Eccellente 62 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Speires
Heraklia (Iraclia) - Agios GeorgiosMisure sanitarie extra
9,3Eccellente 168 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Iraklia

Non è possibile arrivare ad Iraklia in aereo perché l’isola non è dotata di aeroporto. Il più vicino è quello di Naxos, che però non è servito da collegamenti diretti con l’Italia.

Il modo più semplice per raggiungere Iraklia dall’Italia, e spesso anche il più economico, è prendere un volo low cost per Atene e da lì spostarsi in traghetto.

La traversata in mare da Atene a Iraklia è piuttosto lunga (circa 8 ore); in genere i collegamenti sono giornalieri e si riducono a tre negli altri mesi estivi, tuttavia è bene informarsi con anticipo perché tratte e orari dei traghetti per le isole meno famose possono variare notevolmente di anno in anno.

L’altra possibilità è combinare una vacanza a Naxos con qualche giorno a Iraklia. In questo caso si può facilmente arrivare a Iraklia in nave da Naxos: il viaggio in mare dura un’ora e mezza. Per arrivare  a Naxos si può prendere un volo o un traghetto da Atene.

È possibile raggiungere Iraklia in traghetto anche da altre Piccole Cicladi e da Santorini, ma la durata della traversata è più lunga e i collegamenti meno frequenti.

Dove si trova Iraklia

Iraklia o Heraklia è un'isola dell'arcipelago delle Piccole Cicladi, situata quasi a metà strada tra Grecia continentale e costa turca. Si trova a sud di Naxos e a nord di Ios.

Non va confusa con Ikaria, un'isola situata molto più a nord che fa parte dell'arcipelago dell'Egeo Settentrionale, o con Iraklio Heraklion, la città capoluogo di Creta.

Vedi gli alloggi in questa zona

Isole nei dintorni