Kea

Kea-Tzia è un'isola pittoresca, molto amata dai turisti greci che desiderano rilassarsi in una delle sue suggestive spiagge.

Non lontano da Atene, ad appena un’ora di traghetto, si trova Kea, un’eccezionale e pittoresca isola conosciuta anche come Tsia, appartenente all’arcipelago delle Cicladi di cui è la più settentrionale ma non ne condivide il paesaggio, caratterizzata da piccole valli di vigneti e alberi da frutta che corrono verso il mare.

Kea è una delle più popolari destinazioni degli ateniesi che giungono dal porto di Lavrio, a sudest di Atene, al porto di Korissa, sulla costa occidentale dell’isola dove si trova anche Agios Nikolaos, la capitale e principale approdo. Chora o Ioulis, ha mantenuto la sua tipica architettura, è ricca di ripide stradine acciottolate e splendide chiese, ed è costruita a forma di un anfiteatro su una baia. Non lontano dalla città c’è il famoso Leone di Kea, risalente al VII secolo a.C..

Il villaggio più grande è Ioulis, un borgo pittoresco dove l’architettura cicladica si sposa con strutture con tetti di tegole, coronato da vecchi mulini a vento. Altri villaggi tradizionali sono Vourkari, Korissia, Pisses, Milopotamos e Playa. Kea è la meta ideale per gli amanti delle escursioni visto che il suo sistema di sentieri è ottimo: non può mancare una visita al villaggio di Flea che si trova all’interno di un burrone e ha 13 mulini ad acqua.

Le sue spiagge di Kea sono molte e abbastanza buone. Vi consigliamo le spiagge di Korissia, Gialiskari, Pisses, da qui potrete ammirare i migliori tramonti di Kea, Koundouros, Sikamia, Kalidonihi, Agios Emilianos, Agios Filippos, Liparos e Psili Ammos.

Da non perdere

  •  Il leone di Ioulis, scolpito nel granito e lungo 6 metri, è la principale attrazione di Kea e si trova a 15 minuti a piedi da Chora in direzione nordest.
  • Il Museo Archeologico di Ioulis contiene interessanti reperti risalenti al periodo Cicladi.
  • Le rovine del tempio di Apollo e Athina nell’antica Karthea sono impressionanti. L’accesso alla zona è possibile solo in barca o a piedi attraverso antichi sentieri.
  • L’interno dell’isola è disseminata di piccole cappelle, mulini a vento e monasteri, tra cui quello della Madonna Kastriani.
  • Il sito di Agia Irini dove troverete un labirinto di muri fatiscenti, tra cui un muro difensivo e un palazzo risalente al periodo miceneo.
  • Le rovine della cittadella veneziana, il Kastro, da dove godere di una magnifica vista.

Mappa

Alloggi Kea

Cerchi un alloggio a Kea?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Kea
Mostrami i prezzi