Koufonissi

Se cercate il paradiso in terra venite a Koufonissi. Ma fate in fretta: ogni anno sempre più turisti scoprono quest'isola meravigliosa.

L’isola di Koufonissi (chiamata anche Ano Koufonissi o Koufonisia) è il segreto che ogni turista vorrebbe tenersi per sé. Le sue spiagge sono di una bellezza mozzafiato, difficilmente eguagliabile.

Una vacanza su questo piccolo paradiso significa tuffi in acque cristalline, pomeriggi di ozio sdraiati su una sabbia finissima, indimenticabili nuotate all’interno di suggestive grotte marine e passeggiate nel verde.

La voce si è sparsa. Questa piccola isola da poche centinaia di abitanti e la sua isola gemella Kato Koufonissi stanno attirando un numero di turisti sempre maggiore, che cresce ad una velocità spaventosa. C’è da augurarsi che si tratti di uno sviluppo sostenibile, che non rovini le bellezze paesaggistiche dell’isola, un patrimonio di inestimabile valore.

Nel dubbio, però, meglio prenotare oggi stesso una vacanza a Koufonissi, sicuri di trovare ancora spiagge incontaminate, una campagna generosa e gli inebrianti profumi della terra.

Koufonissi, Koufonisia o Ano Koufonissi?

Il nome di quest’isola può generare un po’ di confusione. Vediamo di fare chiarezza. Con il nome di Koufonissi vengono indicate le due isole di Ano Koufonissi e Kato Koufonissi. La prima è l’unica abitata e il suo nome viene comunemente abbreviato in Koufonissi.

Koufonisia è invece il nome di un’arcipelago che comprende queste due isole più un’altra piccola isola, Keros. Anche questo termine però viene talvolta usato per indicare l’isola di cui parliamo in questo articolo.

Quando andare a Koufonissi

Il clima di Koufonissi è tipicamente mediterraneo: le estati sono calde e con scarsissime precipitazioni, quindi questo è sicuramente il periodo migliore per visitarla.

Per molte altre isole è consigliabile evitare i periodi di punta (tipicamente luglio e agosto), caratterizzati da folle di turisti e prezzi alle stelle. Nel caso di Koufonissi bisogna fare un po’ di attenzione perché ancora oggi, nonostante la sua popolarità turistica sia cresciuta a dismisura, al di fuori dei mesi di alta stagione molte attività chiudono e la scelta di alloggi si riduce drasticamente.

Dove dormire a Koufonissi

Lo sviluppo turistico a Koufonissi è andato fortunatamente in direzione opposta rispetto a quello di altre bellissime isole del Mediterraneo: anziché megalberghi di catene internazionali sono spuntati una gran quantità di “domatia” (studios), generalmente ben curati e quindi dal buon rapporto qualità/prezzo.

L’unico importante centro abitato dell’isola è Chora (Koufonissi), la scelta obbligata per chi vuole avere a portata di mano negozi, bar e ristoranti; qui troverete anche una spiaggia cittadina perfetta per chi vuole arrivare al mare senza perdere tempo in spostamenti.

Chora è un grazioso villaggio di pescatori con le tipiche casette greche bianche e blu. Cresciuto in fretta a seguito del turismo, conserva ancora una romantica atmosfera, in particolare nella parte più storica, dove ancora potete vedere le case dei pescatori, e nella passeggiata lungomare.

Case vacanza e appartamenti si possono trovare anche nei pressi delle spiagge più famose. Sono pochi invece gli hotel presenti sull’isola, quasi tutti di fascia medio-bassa (2-3 stelle).

Spiagge di Koufonissi

Il mare di Koufonissi, limpidissimo, è così bello da stupire anche i greci ed è certamente il principale responsabile della crescente fama turistica di quest’isola.

Le spiagge più famose di Koufonissi sono molto affollate nei mesi estivi, ma mantengono intatto il loro fascino e risultano comunque più selvagge rispetto alle spiagge di isole più famose.

Sarà forse per la mancanza di zone attrezzate, il che rappresenta un pregio per gli amanti della natura ma può essere un difetto per chi viaggia con bambini piccoli e vuole comodi servizi. Va detto però che l’isola è molto sicura e può quindi essere una buona scelta anche per chi viaggia in famiglia.

Kasteli Beach a Kato Koufonissi

Una delle spiagge più belle di Koufonissi è sicuramente Pori, una baia a ferro di cavallo che deve il suo nome alla roccia porosa da cui è formata. La sabbia è fine e bianchissima; il mare semplicemente straordinario, limpidissimo e di un azzurro da favola: vi farà sognare di essere alle Maldive. Sulla spiaggia sono presenti due taverne dove potrete gustare piatti tipici della cucina locale.

Altre spiagge da non perdere a Koufonissi sono:

  • Megali Ammos: la spiaggia del porto di Chora, comoda e bellissima.
  • Devil’s Eye: piscine naturali scavate nella roccia.
  • Italida: spiaggia naturista, così chiamata perché molto amata da una ragazza del luogo sposata con un’italiano.

Ma in realtà tutta la costa dell’isola è un susseguirsi di spiagge da sogno, insenature, calette, baie tutte da scoprire. Vi attendono splendide passeggiate e pomeriggi di relax totale.

Cosa vedere a Koufonissi

La principale attrazione di Koufonissi sono le sue spiagge meravigliose e i paesaggi brulli. Non è un’isola per chi ama la vita cittadina, le visite ai musei, la movida: si viene qui per le bellezze naturalistiche. C’è un solo piccolo museo a Chora, dedicato al folklore di Koufonissi: in esposizione troverete oggetti donati dagli abitanti dell’isola che ne raccontano la storia e le tradizioni.

Per ammirare la bellezza dell’isola potete raggiungere uno dei suoi più bei punti panoramici, ovvero il promontorio roccioso di Xilobatis, che si trova lungo la costa est. Da qui i più arditi si tuffano in mare con un salto di vari metri: non fatelo, a meno che non siate esperti cliff divers.

Durante la vostra vacanza a Koufonissi potete visitare anche la vicina Kato Koufonissi, un’isola più grande m completamente disabitata e per questo non servita da regolari traghetti. Il caicco è l’unico mezzo per raggiungerla e nei mesi di alta stagione le partenze sono ogni due ore circa.

Si dice che in realtà Kato Koufonissi abbia un abitante: un pastore, che vive sull’isola con il suo gregge. Che sia vero o no, è certo che vi potete aspettare un paesaggio rurale percorso da numerosi sentieri che vi porteranno a meravigliose spiagge dall’aspetto selvaggio.

Altre bellezze dell’isola sono le sue grotte marine e gli immancabili mulini a vento.

Cosa fare a Koufonissi

L’isola di Koufonissi è molto piccola e quasi tutta pianeggiante, per cui il modo migliore per esplorarla è girare a piedi o in bicicletta.

Nei mesi di alta stagione c’è così tanta richiesta di noleggio bici che si rischia di non trovarne una disponibile. Alcuni turisti si organizzano per tempo prenotandola prima di arrivare in loco.

Come raggiungere Koufonissi dall’Italia

Purtroppo non esistono collegamenti diretti per Koufonissi dall’Italia. Il modo più semplice per raggiungerla è volare su Mykonos, isola per la quale in estate sono disponibili numerosi voli low cost, e da lì prendere un aliscafo che in un tempo piuttosto breve (circa un’ora e mezza) vi porterà a destinazione. Lo svantaggio di questa soluzione è che l’aliscafo è un po’ caro e non molto frequente.

Una soluzione simile è volare su Santorini, altra isola molto gettonata, e da qui prendere l’aliscafo. In questo caso la durata del viaggio è appena più lunga, 10-15 minuti in più.

Una terza possibilità è volare su Atene e prendere un traghetto dal porto del Pireo. In questo caso mettete in conto dalle 4 alle 9 ore di navigazione a seconda della compagnia e della nave scelta.

Mappa

Alloggi Koufonissi

Cerchi un alloggio a Koufonissi?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Koufonissi
Mostrami i prezzi