Le spiagge più belle di Milos

L'isola di Milos vanta alcune tra le spiagge più belle di tutte le isole greche. Vi attendono paesaggi incantevoli e a volte surreali!

L’isola di Milos è un paradiso per chi ama le vacanze di mare. E non solo perché conta tantissime spiagge – più di 70 – ma perché le sue spiagge sono assai variegate e alcune di loro davvero uniche.

Una vacanza di mare a Milos è un’esperienza che non potrete vivere in nessun’altra isola. Potrete fotografare rocce scintillanti color ghiaccio, aggrapparvi a una corda per scendere un’insenatura tra le rocce, assistere alla bizzarra scena di una porta che si apre e una persona che si tuffa in acqua. Oppure semplicemente dormire, prendere il sole, nuotare in acque cristalline, sorseggiare un drink al tramonto, concedervi una succulenta cena di pesce o optare per la specialità locale di carne al sapore di mare.

Alcune spiagge di Milos si raggiungono facilmente percorrendo strade asfaltate in ottime condizioni, ma molte altre – comprese alcune tra le più belle dell’isola – sono difficili o impossibili da raggiungere via terra. Una gita in barca intorno all’isola di Milos alla scoperta delle spiagge più remote e suggestive è dunque fortemente consigliata.

Quale spiaggia scegliere a Milos dipende non solo dai gusti e dalle strade, ma anche dai venti. Ad esempio in una giornata in cui lo scirocco soffia da sud sono consigliate le spiagge della costa settentrionale, se invece soffia il temutissimo meltemi – il vento dal nord – meglio spostarsi sulla costa meridionale.

La nostra guida alle più belle spiagge di Milos, suddivisa per zone, vi aiuterà a trovare la spiaggia dei vostri sogni anche in una giornata ventosa!

Spiagge della costa nord

Lungo la costa nord si concentrano alcune delle spiagge più famose di Milos; in particolare il tratto di costa più frequentato è quello da Plaka a Apollonia.

 Sarakiniko è una delle principali attrazioni turistiche di Milos: si tratta di una spiaggia formata da scogliere di perlite, la caratteristica roccia bianca dell’isola, e da una lingua di mare che si incunea tra queste rocce scintillanti, creando un contrasto d’effetto tra il blu e il bianco. Vi sembrerà di essere al Polo Nord ad ammirare un ghiacciaio, ma le calde temperature mediterranee vi ricorderanno che siete in Grecia.

Purtroppo la spiaggia di Sarakiniko è sempre molto affollata, per cui se volete godervela in tranquillità vi consigliamo di arrivare qui la mattina presto. Fate scorta di cibo e bevande al chiosco del parcheggio perché una volta scesi non troverete alcun punto ristoro e non avrete voglia di rifarvi 10 minuti a piedi solo per un panino (sì, ci vogliono circa 10 minuti a piedi per scendere in spiaggia).

Altra cosa da tener presente è che l’acqua risulta un po’ torbida a causa della polvere bianca che viene rilasciata dalle rocce. Sarakiniko non è la miglior spiaggia di Milos per fare il bagno, ma sarebbe una pazzia lasciare l’isola senza vedere con i propri occhi questa meraviglia naturale.

Firopotamos è speciale per la sua atmosfera da villaggio d’altri tempi: su questa spiaggetta sabbiosa incorniciata da rocce si affacciano le caratteristiche syrmata con i loro portoni colorati che danno sul mare. Queste costruzioni tipiche un tempo venivate usate dai pescatori come rimessa per le barche, oggi state convertite in case e alcune vengono affittate ai turisti. Non stupitevi se di colpo qualcuno apre la porta e si getta direttamente in mare!

Un’altra spiaggia carina in questa zona è quella di Mandrakia, famosa per la sua rinomata taverna con piatti a base di pesce che è considerata una delle migliori di Milos. La taverna è così famosa che vi consigliamo di prenotare per evitare una lunghissima attesa o peggio ancora rischiare di non trovare un tavolo.

Una spiaggia poco conosciuta ma molto bella lungo la costa nord è Alogomantra: non segnalata e quindi un po’ difficile da raggiungere, è il luogo ideale per le anime solitarie in cerca di tranquillità. Remota e selvaggia, è formata in realtà da due spiagge: un’ampia spiaggia sabbiosa e un’altra più piccola delimitata da scogli che invitano a un tuffo.

Spostandosi dalla Plaka verso est troverete Klima, altra spiaggia con caratteristiche syrmata, molto più affollata e turistica rispetto a Firopotamos. Continuando nella stessa direzione si apre un ampio golfo, lungo il quale non incontrerete nessuna spiaggia balneabile.

L’unica spiaggia interessante nel versante est della costa settentrionale di Milos è Fatourena, situata in prossimità della riserva ornitologia di Rivani, a circa 2 km dal villaggio più vicino. È una spiaggia dall’aspetto selvaggio, molto amata dai naturisti.

Spiagge della costa sud

Spostandoci dalla costa nord a quella sud la bellezza delle spiagge rimane invariata: ovvero, un incanto.

La spiaggia più famosa della costa sud nonché una delle più belle di tutta Milos è Tsigrado, un’incantevole spiaggia sabbiosa all’interno di una baia incastonata tra drammatiche scogliere e bagnata da un mare trasparentissimo.

Di una bellezza mozzafiato, è probabilmente la più fotografata dell’isola… ma molti turisti si accontentano della foto perché scendere in spiaggia è un’esperienza da brivido: dovrete calarvi in un’insenatura tra due rocce aggrappandovi ad una corda, dopodiché scendere una scala a pioli.

Chi l’ha fatto dice che sia più semplice di quel che sembra da foto e video, ed in effetti non dev’essere poi così terribile visto che la spiaggia è sempre affollata. Tuttavia non di rado qualche turista rimane bloccato dal panico, creando una lunga fila di gente che vuole salire o scendere. Meglio arrivare la mattina presto e andarsene prima che arrivi la folla.

La spiaggia di Firiplaka

Dopo aver lasciato Tsigrado rifugiatevi nella vicina Firiplaka, una spiaggia dall’accesso molto più agevole; inoltre questa spiaggia è molto lunga, per cui troverete un angolino tutto per voi anche nei periodi di alta stagione. Un’altra valida alternativa è Provatas, una spiaggia di sabbia dorata in parte libera in parte attrezzata.

Sia Firiplaka che Provatas hanno fondali bassi e acque tranquille, per cui sono adatte a chi viaggia con bambini piccoli e ai nuotatori poco esperti.

Un’altra spiaggia da non perdere lungo la costa sud di Milos è Paleochori, una delle più mondane di tutta l’isola. Lunga 1 km ed immersa in uno splendido scenario naturale, alterna zone attrezzate ad altre libere ed è famosa per le sue taverne e beach bar dove si può gustare una specialità culinaria dell’isola di Milos, ovvero l’agnello alla sabbia.

Spiagge della costa ovest

La costa ovest di Milos è poco frequentata perché le strade per arrivare alle spiagge non sono esattamente in ottime condizioni, tanto che alcune compagnie di noleggio auto impongono una clausola nel contratto che vieta il transito in quest’area o lo permette solo previo pagamento di una cauzione.

Anche a voler pagare, sono poche le spiagge della costa ovest raggiungibili in auto. Le più belle, come Kleftifo e Sykia, si raggiungono solo in barca. Non sono vere e proprie spiagge, ma in tutte le guide e le riviste di viaggio vengono indicate come i posti migliori dove fare il bagno a Milos.

Potrete nuotare all’interno di grotte strettissime o nel mezzo di un cratere, ammirando altissime formazioni rocciose dalle forme più bizzarre o fondali ricchissimi di pesci. Un’esperienza imperdibile per chi ama fare snorkeling.

Kleftifo e Sykia si possono visitare con una delle numerose escursioni in barca organizzate dagli operatori turistici locali. Quasi tutte le escursioni prevedono la sosta per il bagno, ma è meglio chiedere prima di acquistare il biglietto.

Tra quelle raggiungibili in auto o scooter, le tre spiagge più belle della costa ovest sono Ammoudaraki, Triades e Agathia. Quest’ultima è forse la più solitaria e la più suggestiva.

Spiagge della costa est

Anche la costa est di Milos è selvaggia, con poche spiagge in genere quasi tutte difficili da raggiungere. È la zona migliore per chi ama le spiagge di ciottoli e sassi: meritano senz’altro una visita Tria Pigadia, Kastanas e Kolympisionas.

Le spiagge della costa est sono adatte a chi vuole relax e pace, lontani dal caos, e per chi ama fare snorkelling.

Altre spiagge da non perdere a Milos

Quelle che vi abbiamo indicato qui sopra è solo una breve lista delle spiagge più belle di Milos. A questa potete aggiungere anche Agios Sostis, Kalogries, le spiagge cittadine di Apollonia (Ya Banaki e Pelekouda), Agios Kostantinos, Mytikas, Aiga Kuriaki e tante, tante altre.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 12 voti
Condividi