Mykonos

Gay a Mykonos

Single, in coppia o con bambini: Mykonos è l'isola top del turismo gay, con proposte trasgressive o romantiche adatte ad ogni tipologia di viaggiatori.

Mykonos è una destinazione da sogno per i viaggiatori omosessuali. Nessun’altra isola greca, e poche altre località del Mediterraneo, può vantare una lunga storia di turismo gay come Mykonos, un’isola dove omosessuali e lesbiche possono trascorrere la loro vacanza in libertà senza sentirsi ghettizzati e senza doversi rinchiudere in bar e spiagge a loro riservati.

In ogni spiaggia e in ogni bar di Mykonos potrete divertirvi senza imbarazzo e in totale sicurezza, ma se volete fare nuove amicizie puntate alle spiagge e ai bar gay-friendly più famosi dell’isola. Un tratto distintivo dei bar gay di Mykonos è che molti di questi si trovano nella Chora, il centro storico della città principale, e presentano la tipica architettura delle isole Cicladi, il che permette anche ai turisti omosessuali di vivere la cultura locale.

Un trend in crescita vede Mykonos come una delle mete preferite dalle coppie omosessuali per il loro viaggio di nozze. Molti neosposi scelgono quest’isola attratti dall’idea di trascorrere le notti della loro luna di miele in lussuosi hotel di design o ville esclusive con infinity pools.

Sempre maggiore anche il numero di famiglie omosessuali con bambini che scelgono Mykonos come meta delle loro vacanze per l’atmosfera rilassata dell’isola, l’ospitalità senza pregiudizi della gente del posto e le attrazioni family-friendly.

Non solo divertimento e trasgressione dunque: la Mykonos gay è anche romanticismo.

Le migliori zone gay di Mykonos

Una regola non scritta ma spesso rispettata nelle spiagge di Mykonos è che la zona a destra è quella più frequentata dai gay, pertanto anche in una spiaggia etero è facile trovare un angolino dove poter fare incontri interessanti.

Spiagge remote in splendidi scenari naturali sono perfette per chi è già in coppia e vuole un po’ di privacy, mentre le spiagge più trasgressive sono il luogo ideale dove potersi dare al divertimento sfrenato, con ottime possibilità di incontri piccanti.

Se preferite andare sul sicuro puntate alle più famose spiagge gay di Mykonos, che si trovano quasi tutte lungo la costa meridionale dell’isola: per raggiungerle occorre prendere un autobus e in molti casi anche una barca, per cui a seconda di dove alloggiate potrebbe volerci anche un’ora per arrivare. Dimezzate i tempi noleggiando un’auto o un motorino.

Elia Beach è una delle più amate e frequentate dai turisti gay in vacanza sull’isola, nonché una delle migliori spiagge gay d’Europa. È una spiaggia di finissima sabbia bianca, frequentata da gay di ogni età e fisico che vengono qui in cerca di avventure estive. D’estate è affollatissima e se volete garantirvi un ombrellone vi consigliamo di prenotarlo. Accanto a Elia Beach sorge una spiaggia più piccola e più intima, spesso frequentata da nudisti.

Un’altra spiaggia molto popolare tra i turisti gay di Mykonos è Super Paradise Beach, considerata ancor più trasgressiva della vicina Paradise Beach. Insieme le due spiagge costituiscono il centro nevralgico della vita notturna di Mykonos, fiancheggiate da beach bar e club leggendari dove la musica e il divertimento iniziano nel pomeriggio e vanno avanti fino alla mattina del giorno dopo. Praticamente non-stop.

Per un’atmosfera più rilassata meglio spostarsi ad Agrari Beach, una spiaggia di roccia popolare tra i nudisti. La più remota tra tutte le spiagge gay di Mykonos è Kalafatis, una lunga spiaggia sabbiosa battuta dai venti e perfetta quindi per fare kitesurfing. Una fila di pini protegge in parte la spiaggia dal vento, ed è quindi possibile prendere la tintarella senza essere interamente coperti di sabbia.

Dove andare invece la sera? Di locali e discoteche gay ce ne sono così tante che gli dedichiamo un intero paragrafo (ma non basterebbe nemmeno un articolo intero!). La zona cruising più famosa di Mykonos è l’area rocciosa intorno alla chiesa Panagia Paraportiani, non lontana dal Jackie’O Bar, molto amato dai gay.

Hotel gay-friendly a Mykonos

Anche se un hotel non si promuove come dichiaratamente gay-friendly, tutti gli hotel di Mykonos accolgono i loro ospiti gay con la stessa cortesia e professionalità riservata ad un viaggiatore etero. Potrete sentirvi a vostro agio sia che scegliate un hotel 5 stelle con vista mare sia in una più economica pensione. Se desiderate maggiore privacy potete optare per un appartamento: la scelta è ampia.

Ricordate che Mykonos è una destinazione cara pertanto per trovare un buon alloggio senza spendere una follia è bene prenotare con largo anticipo.

Elysium Gay Hotel

Hotel Gay Mykonos
L’Elysium Hotel a Mykonos Town

Se cercate qualcosa di esclusivo per la vostra vacanza gay l’hotel consigliato è l’Elysium Hotel, un lussuoso hotel 4 stelle che si definisce “str8 friendly”, il che vi fa chiaramente capire che qui il viaggiatore eterosessuale è un’eccezione (seppur benvenuta).

Un vero paradiso gay, un’oasi di lusso nel centro di Mykonos Town dove i viaggiatori omosessuali possono rilassarsi, dormire in camere arredate con gusto ed eleganza contemporanei, sorseggiare cocktail creativi ammirando il tramonto da un’esclusiva terrazza panoramica, fare il bagno in piscina o mantenere allenati i muscoli facendo un po’ di sport in una palestra super-attrezzata.

L’hotel gay Elysium di Mykonos è inoltre famoso per i suoi spettacoli di cabaret con drag queen, performance di ballerini professionisti e parties al tramonto.

Locali gay a Mykonos

Il miglior locale gay di Mykonos è sicuramente il Jackie O’, un elegante disco-bar a due piani con ampia terrazza vista mare sul lungomare di Mykonos Town: una vera leggenda del turismo gay sull’isola, famosissimo per i suoi spettacoli di drag queen. Alcuni turisti lamentano che il repertorio degli show è un po’ datato e andrebbe svecchiato, altri invece apprezzano il fascino vintage degli spettacoli, ma per tutti il Jackie O’ è una tappa obbligata. Si riempie intorno a mezzanotte.

Se preferite l’atmosfera più movimentata da party in spiaggia puntate al Jackie O’ Beach Bar sulla spiaggia di Super Paradise Beach.

Altre discoteche e bar gay-friendly da non perdere a Mykonos sono:

XLSIOR Festival gay a Mykonos

XLSIOR è il festival gay dell’isola di Myknos: fondato nel 2009, in pochi anni ha raggiunto una popolarità stellare, tanto che appena terminata un’edizione vengono già messi in vendita quelli per l’anno successivo. Il gay summer festival XLSIOR si svolge solitamente alla fine del mese di agosto sulla spiaggia Elia Beach e dura una settimana.

Musica di tendenza, location esclusive, un fitto programma di dj-set e spettacoli e la possibilità di prenotare pacchetti all inclusive senza doversi stressare a organizzre questo e quello sono gli ingredienti di successo di questo festival che ha già raggiunto le 30.000 presenze annue e cresce costantemente.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.6 su 5 voti
Condividi