Le spiagge più belle di Naxos

Le incantevoli spiagge di Naxos ammaliano ogni anno turisti diversissimi, da chi cerca comodità e servizi alle anime solitarie in cerca di tranquillità.

Naxos deve la sua fama alla bellezza delle sue spiagge, da molti considerate le più belle di tutte le isole greche. Il meglio del meglio, insomma: il mare della Grecia in generale è considerato stupendo, ma le tinte di cui si colora nel tratto intorno all’isola di Naxos vi lasceranno a bocca aperta per la meraviglia. Impossibile resistere alla tentazione di un tuffo!

Le spiagge di Naxos sono perlopiù sabbiose con fondali bassissimi e quindi perfette anche per bambini piccoli e nuotatori poco esperti. L’abbinamento mare cristallino e sabbia finissima degli arenili di Naxos vi farà sognare di trovarvi ai Caraibi. Non preoccupatevi se preferite spiagge di roccia o di ciottoli: con oltre 90 km di spiagge a Naxos c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Chi preferisce spiagge dall’aspetto più selvaggio o spiagge poco frequentate può rifugiarsi nelle baie lungo le coste sud, est e nord, mentre le spiagge più popolari sono quelle a ovest.

Questa breve guida alle migliori spiagge di Naxos vi aiuterà a trovare il vostro angolo di paradiso.

Spiagge della Chora

Lo splendido arenile di Agios Georgios

Non serve allontanarsi dalla Chora, come viene chiamata la città di Naxos (capoluogo dell’isola), per trovare graziose spiagge dove trascorrere splendide giornate di ozio e relax.

Le spiagge urbane della Chora sono un ottimo assaggio della bellezza delle spiagge più remote. La più bella spiaggia cittadina di Naxos è Agios Georgos, un lungo arenile attrezzato con acque poco profonde, perfetto sia per famiglie con bimbi piccoli sia per chi vuole comodità e servizi a portata di mano. È in genere piuttosto affollata, ma data la sua grandezza basta camminare un po’ di più per trovare un angolino tranquillo.

Se amate fare sport in spiaggia non lontano dal lungomare cittadino si apre la baia di Alykes, ideale per fare kitesurf e windsurf. La Grotta è invece una spiaggia sempre battuta dai venti e quindi non adatta a tintarella e tuffi in mare, in compenso però è suggestiva e rappresenta un bel soggetto per fotografie dal gusto nostalgico.

Spiagge della costa ovest

Spiagge Naxos
Lo splendido mare di Agia Anna

La maggior parte delle spiagge di Naxos si concentra lungo la costa occidentale, comprese le più famose e le più belle. Alcune spiagge della costa ovest sono attrezzate, con numerosi locali e possibilità di praticare sport acquatici, mentre altre più nascoste sono spiagge libere adatte a chi vuole più tranquillità.

Le spiagge più famose di Naxos sono Agios Prokopios e Agia Anna, le prime due spiagge che si incontrano a sud della Chora. Entrambe bagnate da un mare cristallino, la prima è un arenile di sabbia finissima, la seconda è una spiaggia di sabbia e rocce; troverete numerosi bar e taverne tipiche, perfetti per un romantico aperitivo al tramonto o una cena tra amici. Le due spiagge si trovano a circa 6 km dalla Chora e sono facilmente raggiungibili in auto o con i mezzi pubblici: il miglior compromesso tra chi vuole natura e servizi.

La spiaggia de la Plaka è la naturale prosecuzione di Agios Prokopios e Agia Anna. È un arenile dall’aspetto selvaggio, lungo ben 4 km, dove si alternano zone molto affollate ad altre più tranquille, comprese alcune frequentate da nudisti.

A sud de la Plaka inizia la baia di Orkos, un susseguirsi di cale e piccole insenature incastonate tra colline color rame e file di alberi di cedro.

Una spiaggia molto popolare tra surfisti e kitesurfers lungo la costa ovest di Naxos è Mirki Vigla. Merita di essere vista anche da chi non ama questo sport per il suo magnifico scenario fatto di insenature rocciose, calette e un litorale di finissima sabbia bianca.

GlyfadaKastraki, le più lontane dal capoluogo, sono consigliate a chi non ama la folla.

Spiagge della costa nord ed est

 

Naxos Apollonas
La spiaggia di Apollonas

La costa est di Naxos è più rocciosa e impervia rispetto a quella ovest. Le spiagge sono poche, remote e selvagge: perfette per chi vuole fuggire dal caos e trascorrere giornate di relax in silenzio.

La costa nord è costantemente battuta dal meltemi, il temibile vento greco, e quindi quasi sempre snobbata dai turisti.

Una piccola spiaggia molto caratteristica è quella di Apollonas, un villaggio di pescatori sul tratto nord-est dell’isola. Impossibile resistere alla tentazione di cenare in una delle sue taverne tipiche, tanto amate dalle famiglie greche!

Una delle spiagge più remote di Naxos è Moutsouna: per raggiungerla ci vuole più di un’ora e bisogna percorrere una strada tortuosa, con molti strapiombi sul mare. Un’esperienza da brivido… per gli splendidi panorami che si presenteranno davanti ai vostri occhi e per lo straordinario color smeraldo del mare!

Altre spiagge da non perdere lungo la costa nord ed est di Naxos sono:

  • Lionas: graziosa e tranquilla spiaggia di ciottoli bianchi
  • Psli Ammos: remota spiaggia di sabbia dorata, poco frequentata anche in pieno agosto: una delle migliori scelte per chi ama stare da solo
  • Klidos: un susseguirsi di calette sabbiose nella parte sud della costa orientale

Spiagge della costa sud

Anche la costa sud è remota e selvaggia e rappresenta un’oasi di pace rispetto alle spiagge più affollate della costa ovest.

Panormos è un paradiso solitario, una spiaggia sonnacchiosa incastonata in una piccola baia bagnata da acque azzurrissime che dovrete dividere soltanto con le barchette dei pescatori.

Un’altra spiaggia solitaria e silenziosa è Pyrgaki, famosa per le sue dune di sabbia che le donano un aspetto selvaggio. È una delle migliori spiagge di Naxos per chi vuole una vacanza nella natura.

La baia di Agiassos è un sicuro rifugio dai forti venti del nord e, come già altre spiagge del sud, dalle folle di turisti, che non si prendono al briga di percorrere la strada sterrata che porta fin qui. Prendete in considerazione l’idea di cenare nella piccola taverna, l’unica della spiaggia: la vista è spettacolare e la cucina semplice ma buona.

Proseguendo da questa spiaggia verso ovest troverete altre cale e insenature ancor più remote e selvagge.