Kastelorizo

Il set del film Mediterraneo di Salvatores è un nido d'amore perfetto, tra un tramonto e una gita in barca.

L’isola di Megisti, o Kastelorizo, dal Castello Rosso eretto dai Cavalieri di San Giovanni nel 1300 e visibile ancora oggi, è l’isola più remota della Grecia e si trova alla sua estremità orientale, a poco più di 2 chilometri dalle coste turche a 116 chilometri da Rodi, nell’arcipelago del Dodecaneso. L’isola è molto piccola, si estende per soli 9 chilometri quadrati, ma ha molto da offrire al turista.

Abitata fin dalla preistoria, il suo solo insediamento è Megisti, sulla costa nordorientale, dove la linea di case e palazzi eleganti in stile neoclassico si sviluppano a forma di ferro di cavallo dal porto e fino ai piedi della montagna dove c’è il castello.

L’isola di Kastelorizo è la meta ideale per tutti coloro che amano lo snorkeling e le immersioni. Per chi ama le escursioni in barca, l’isola è l’ideale grazie alla vicina presenza delle grotte di Parasta, dove l’acqua è di un blu immenso, e degli isolotti di Ro e Strongli, dove le spiagge sono paradisiache.

Per raggiungere Kastelorizo potete scegliere se viaggiare in aereo, sono 3 i voli settimanali da e per Rodi, o imbarcavi sul traghetto che parte 2 volte alla settimana sempre da Rodi e una volta alla settimana dal porto del Pireo, Symi, Tilos, Nissyros, Kos, Kalymnos e Leros.

Da non perdere

  • Moni Agiou Georgio, il più grande dei monasteri che punteggiano l’isola. All’interno si trova la chiesetta sotterranea di Agios Haralambos, raggiungibile scendendo ripidi gradini di pietra.
  • La cattedrale di Agios Konstantinos e Eleni dove potrete osservare delle colonne di granito prelevate dal tempio di Apollo a Patara, nell’Anatolia, e incorporate in questo edificio.
  • La Grotta di Parasta, famosa per le sue stalattiti e le stalagmiti oltre agli strani effetti di luce sulle acque blu vivido. La camera interna della grotta misura 75 metri di lunghezza, 40 di larghezza e 35 di altezza
  • L’unica tomba Licia presente in Grecia, dell’antica civiltà dell’Asia Minore, risalente al V secolo a. C. e nota per le sue colonne doriche.
  • Gli isolotti di Ro e Strogili. 
  • Portate con voi il passaporto e visitate Kaz in Turchia imbarcandovi sui traghetti che partono da Kastelorizo due volte a settimana. 
  • La vecchia capitale dell’isola Paleokastro, situata nelle montagne sopra Megisti,da dove godere di una vista mozzafiato su Megisti e sopra le possenti montagne della Turchia. 

Mediterraneo di Salvatores

L’isola ha raggiunto grande fama per essere stata luogo di ambientazione del film Mediterraneo di Gabriele Salvatores, che ricevette l’Oscar come migliore film straniero nel 1991.

Mappa

Alloggi Kastelorizo

Cerchi un alloggio a Kastelorizo?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Kastelorizo
Mostrami i prezzi