Rodi

Lindos

L'alto numero di turisti non intacca il fascino di Lindos, romantica cittadina di Rodi. Da vedere per l'acropoli millenaria, le spiagge e i ristorantini.

Vista da lontano la cittadina di Lindos (in italiano Lindo) a Rodi sembra una torta a strati: il primo strato azzurro è l’incantevole mare Egeo, segue uno strato verde di alberi mediterranei, poi uno bianco di tradizionali casette greche, un altro strato verde più sottile e infine uno strato crema, il colore delle pietre con cui sono state costruite la fortezza e le rovine antiche che sovrastano la città.

È considerata “la più greca” tra le città di Rodi, un’isola geograficamente molto più vicina alla Turchia che alla Grecia. Le sue strettissime viuzze fiancheggiate dai negozietti di souvenir, taverne tradizionali, ristorantini, bar e negozi sono intasate di turisti nelle ore centrali del giorno, tanto che a volte è difficile camminare: una scena che certamente vi sarà già capitato di vedere se avete visitato le isole greche più famose.

Se tanta gente si accalca in questa piccola cittadina arroccata su una collina, è evidente che si tratti di un luogo incantevole. Di origini antichissime – i primi insediamenti risalgono a circa 3000 anni fa – e dominata nei secoli da greci, bizantini, franchi e turchi, Lindos conserva innegabilmente un fascino unico e ammaliante.

Scorci pittoreschi, viste mozzafiato sul mare, deliziosi ristorantini con terrazza sul tetto, edifici millenari che si stagliano contro un cielo azzurro limpidissimo: è davvero facile capire perché la piccola Lindos sia la perla di Rodi. Conquista a colpo sicuro viaggiatori di diverse tipologie, come coppie in cerca di location romantiche, famiglie che vogliono natura ma anche servizi e comodità, giovani e meno giovani che la sera amano far tardi ma non amano una movida eccessivamente sregolata e trasgressiva.

Tappa imperdibile di ogni vacanza a Rodi, Lindos è anche una base perfetta per esplorare l’isola. Potreste però decidere di non spostarvi da qui: le sue tre spiagge sono tra le più belle di Rodi e i suoi ristoranti servono un’ottima cucina tradizionale. Quando tutto è così bello chi ha voglia di andarsene?

Spiagge di Lindos

Non serve spostarsi da Lindos per trascorrete meravigliose giornate di relax al mare: questa piccola cittadina può vantare tre splendide spiagge bagnate dal tipico mare azzurro della Grecia che potete raggiungere senza bisogno di dover tirare fuori l’auto.

La spiaggia principale si trova a nord del villaggio, lungo la parte interna della baia su cui si affaccia la città; non ha un nome particolare, viene spesso indicata in inglese come “main beach”. Si raggiunge a piedi dal centro cittadino, ma se preferite arrivare in auto c’è un comodo parcheggio.

È una spiaggia sabbiosa con fondali che digradano dolcemente e acque calme: perfetta per nuotatori poco esperti e famiglie con bambini piccoli.

Dalla spiaggia principale potete seguire uno stretto sentiero costiero per raggiungere Pallas Beach, l’altra spiaggia cittadina di Lindos; un altro sentiero per raggiungerla si trova in corrispondenza dell’inizio della mulattiera per l’acropoli. È più piccola ma anche questa molto frequentata.

Entrambe le spiagge sono attrezzate, con numerose taverne dove fare un spuntino o sorseggiare un drink al tramonto. Spesso le due spiagge vengono indicate indifferentemente con il nome di “spiaggia di Lindos”.

Una spiaggia separata invece, che si trova a sud del centro, è la bellissima baia di San Paolo, una sorta di porticciolo naturale sovrastato dalla collina dell’acropoli; è dedicata al santo che secondo la leggenda approdò qui nel 58 dC per salvarsi da una tempesta.

Protetta da rocce che sembrano fondersi in un abbraccio, la baia di San Paolo è un luogo idilliaco dove si può nuotare in acque azzurre sorprendentente placide che ricordano quelle di una laguna. Molto suggestiva, viene spesso scelta da molti stranieri come location per matrimoni da sogno.

Con un’auto a disposizione potrete spostarvi ed esplorare le altre incantevoli spiagge dell’isola di Rodi.

Cosa vedere a Lindos

Pur non avendo una lunga lista di cose da vedere, Lindos fa sempre breccia nel cuore dei suoi visitatori. Quasi sempre è merito della sua romantica atmosfera e della vista panoramica dall’alto della rocca.

Basta mezza giornata per vedere le attrazioni di Lindos, ma vi consigliamo di fermarvi almeno una notte perché quando i pullman turistici se ne sono andati e cala il sole la città dà il meglio di sé. Non dovrete più sgomitare per percorrere le vie ciottolate del centro e potrete ammirare lo spettacolo di mille lucine che si accendono per illuminare le terrazze sui tetti.

Acropoli e fortezza medievale

Acropolis of Lindos, Lindos 851 07, Grecia (Sito Web)

L’attrazione top di Lindos è la splendida acropoli in cima alla collina su cui sorge la città. Emblema di Lindos, risale al VI secolo aC e comprende una serie di suggestive rovine antiche immerse in un paesaggio incantevole con splendide viste sul mar Egeo. I resti più importanti sono il Tempio di Atena e lo stoa ellenistico, un portico con venti colonne.

In epoca medievale l’acropoli venne racchiusa all’interno del Castello dei Cavalieri, una fortezza con possenti mura difensive; alle originarie costruzioni della Grecia antica furono aggiunti vari edifici tra cui una chiesa bizantina.

Gli asini-taxi

L’acropoli si raggiunge dal centro di Lindos percorrendo a piedi una ripida salita. Se pensate di non farcela, o se volete fare un’esperienza divertente, potete salire in groppa ad un asino: gli asini sono i “taxi turistici” di Lindos, con tanto di stazione di partenza dalla piazza principale.

Molti turisti scelgono di salire in asino e scendere a piedi per risparmiare, ma chi proprio non vuole saperne di far fatica può prenotare il proprio asinello per il ritorno.

Case dei Capitani

Le Case dei Capitani sono esattamente quel che fa intuire il nome: possenti dimore signorili costruite nei secoli scorsi da ricchi capitani ed armatori. Alcune risalgono al Medioevo, le più recenti invece sono del Settecento: tra queste ultime le più belle sono Kyriakos Koliodos, Lefteris Makris, Kirkis.

Sono pù grandi e più eleganti delle tipiche casette bianche ammassate nel centro di Lindos. Protette da alte pareti che nascondono un grazioso cortile di entrata, le case dei capitani hanno aperture ad arco gotico e un arredamento di ispirazione orientale, numerose piante e motivi ornamentali floreali.

Oggi molte di queste case sono diventate ristoranti, hotel di charme o esclusive case vacanza.

Chiese

Nel centro del paese si trova la Chiesa della Panagia, una tipica chiesa bizantina che merita una visita al suo interno per i suoi stupendi affreschi e icone del XVII secolo.
La riconoscerete facilmente dall’alta torre decorata con lo stemma di Pierre d’Aubusson, un cardinale francese vissuto a cavallo tra Quattrocento e Cinquecento che lasciò la sua madrepatria e si stabilì a Rodi, passato alla storia come accanito oppositore dell’Impero ottomano.
Altre chiese di Lindos degne di nota sono la Agios Georgios Chostos nlla parte nord-ovest del paese, la piccola Agios Demetrios all’ingresso dell’acropoli e Agios Pavlos, una piccola e suggestiva cappella bianca nella baia di San Paolo.

Dove dormire a Lindos

Lindos è da decenni ormai molto turistica e l’industria alberghiera locale si è sviluppata per poter accogliere il numero sempre crescente di visitatori. Ciò significa che la scelta di alloggi a Lindos è davvero molto ampia, con proposte per tutte le tasche e tutti i desideri.

Dormire nel centro di Lindos è consigliato alle coppie in cerca di scorci romantici da ammirare al chiar di luna e a chi vuole locali e bar a portata di mano. Il centro però è piuttosto piccolo, pertanto non trovano spazio megaalberghi da centinaia di camere: qui troverete un’alta concentrazione di guesthouse, monolocali e hotel economici a conduzione famigliare.

Basta spostarsi di un chilometro per trovare hotel, appartamenti e residence più grandi; i villaggi e i resort con piscine e campi sportivi – perfetti per le famiglie – si trovano a circa 3 km dal centro.

In anni recenti sono stati aperti a Lindos hotel 4 o 5 stelle con spa adults only, ideali per chi vuole una vacanza di lusso all’insegna del benessere e del relax.

Come raggiungere Lindos

Lindos dista circa 55 km dall’aeroporto internazionale di Rodi, collegato all’Italia da voli diretti di compagnie low cost. Arrivare in traghetto è più difficile perché l’isola è molto lontana dall’Italia: il viaggio in nave dura diverse ore e risulta più caro di un volo.

Rodi dispone di un servizio di trasporti pubblici decisamente migliore rispetto alle altre isole greche ed è quindi possibile raggiungere Lindos dall’aeroporto con un autobus locale della compagnia Ktel Rodi.

È però molto più comodo noleggiare un’auto all’aeroporto e arrivare a Lindos con un mezzo privato: risparmierete molto tempo e potrete poi girare tutta l’isola in libertà.

È possibile raggiungere Lindos in autobus anche dal capoluogo.

Meteo Lindos

Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Lindos nei prossimi giorni.

domenica 29
13°
16°
lunedì 30
13°
16°
martedì 31
15°
16°
mercoledì 1
15°
16°
giovedì 2
14°
17°
venerdì 3
14°
17°

Dove si trova Lindos

Lindos si trova a Rodi, isola greca che fa parte dell'arcipelago del Dodecaneso, quello situato più a est: queste isole sono più vicine alle coste della Turchia che a quelle della Grecia continentale.

La città è situata nella parte centrale della costa est, a circa 50 km dal capoluogo che è invece situato sulla punta settentrionale dell'isola.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni