Le spiagge più belle di Lefkada

Tra le spiagge più belle di Lefkada quella di Porto Katsiki rappresenta l'immagine simbolo dell'isola, insieme a quelle di Nydri, Kalamitsi e tante altre.

L’isola di Lefkada è la più ricca di spiagge meravigliose tra le sue sette sorelle ioniche, l’unica ricca di bellezze tali da essere soprannominata “i Caraibi d’Europa”.

La spiaggia più famosa che rappresenta come in una cartolina l’isola è quella di Porto Katsiki, nella punta meridionale dell’isola, a 45 chilometri da Lefkada città. Qui è facile trovare sedie sdraio e ombrelloni, ma il paesaggio resta mozzafiato e incontaminato, con bar e piccoli ritrovi al fresco. Per raggiungere la spiaggia bisogna percorrere ben 100 scalini, ma la fatica vale la pena per lo scenario spettacolare che ci si ritrova davanti agli occhi. Sabbia bianca fine e mare turchese fanno di Porto Katsiki la spiaggia simbolo di Lefkada.

La spiaggia di Porto Katsiki

Altrettanto selvaggio e meravigliosa la spiaggia di Kalamitsi, nell’omonimo villaggio, che incanta per le diverse tonalità di blu del mare che si fa sempre più chiaro avvicinandosi alla costa. Sulla costa occidentale di trova la spiaggia di Egremni, ai piedi di una zona montuosa, raggiungibile con diversi scalini tra zone rocciose o con le diverse escursioni in barca. Da qui si gode di uno dei tramonti più belli dell’isola, nella tranquillità di una spiaggia generalmente poco affollata.

Ideale per sport acquatici è la spiaggia di Mylos, raggiungibile tramite taxi boat, con sabbia fine e bianca e venti adatti al windsurf.

Lungo la strada che raggiunge Lefkada città si incontrano la spiaggia di Kathisma, frequentata dai numero turisti che soggiornano negli appartamenti e studios della sua costa, una delle spiagge più belle e anche più servite da strutture e confort, e la spiaggia di Aghios Ioannis, tra le più famose per il windsurf e per l’intrattenimento fino ad oltre il tramonto.

Lo splendido mare della spiaggia di Egremni

Poco distanti dalla città di Lefkada si trovano la spiaggia di Gira, selvaggia e senza servizi balneari, la spiaggia di Aghios Nikitas, ideale per i bambini per i suoi fondali che degradano gradualmente, la spiaggia di Nikiana e quella di Mikros Gialos, insenature tranquille e naturali, protette da lievi promontori. Meno nota e meta di pescatori è la spiaggia di Lakka, posta al termine di una strada sterrata, ideale per gli amanti dello snorkeling.

Dalla spiaggia di Mikros Gialos si può percorrere la costa orientale per ammirare la bellezza della piccola insenatura di Sivota e la grande spiaggia del centro di Nydri, una lunga lingua di ciottoli bianchi che si affaccia sulle isole di Onassis.