I turisti italiani possono viaggiare liberamente in Grecia senza dover rispettare quarantena e senza dover sottostare a restrizioni di viaggio. Per entrare in Grecia è indispensabile compilare questo modulo online almeno 48 ore prima.
All'arrivo verranno effettuati dei controlli a campione. Se il vostro volo/traghetto sarà scelto per il test, tutti i passeggeri saranno sottoposti all'esame del tampone. Immediatamente dopo aver eseguito il tampone, i passeggeri potranno raggiungere liberamente la loro destinazione. Solo nel caso in cui il test risultasse positivo, il singolo passeggero verrà messo in quarantena per 14 giorni, a spese dello Stato greco.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito dell'Ambasciata Greca e il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Salamina

A pochi km da Atene si trova l'isola di Salamina: questa strategica posizione in passato fece scoppiare conflitti, oggi invece porta i turisti in vacanza.

In età storica l’isola di Salamina, per la sua posizione strategica a contatto con Atene, costituì il pomo della discordia tra Ateniesi e Megaresi. L’evento più importante del suo passato storico fu la battaglia navale tra la flotta greca e quella persiana, durante le Guerre Persiane, nel 480 a.C., che si concluse con la sconfitta dei Persiani.
L’isola è molto vicina alla capitale Atene e il suo capoluogo è Salamina o Koulouri. Nella città si trova un importante Museo Archeologico di Salamina, dove sono conservati i reperti provenienti dall’isola, e il Museo Etnologico che conserva costumi locali, arnesi, suppellettili, ecc..

La località più antica dell’isola è Ambelakia nel cui tratto di mare si svolse la storica battaglia navale di Salamina. La città è anche nota per aver dato i natali al poeta tragico Euripide.

Dove dormire a Salamina

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Salamina utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Salamina

Vedi gli alloggi in questa zona

Isole nei dintorni